howto su git - Note sul PDF

classic Classic list List threaded Threaded
16 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

howto su git - Note sul PDF

Daniele Segato
Ciao,

stavo dando un'occhiata al PDF di howto per vedere se c'era qualcosa che
mi serviva

ad un certo punto c'è questo:

*****
Materiale superfluo
Può darsi che sia necessario inserire nel proprio repository del
materiale estraneo.
Ad esempio:
$ echo "Correggere gli errori di ortografia" > my_personal_TODO
In tal caso, per non "sporcare" il repository git, si può usare il file
.gitignore
$ echo "my_personal_TODO" >> .gitignore
che contiene il materiale che deve essere ignorato da git.
*****

in realtà non è il massimo fare quanto qui consigliato

il file .gitignore è fatto per essere __condiviso__ con tutti gli altri
sviluppatori (traduttori nel nostro caso)


per ignorare file solo nella nostra copia locale è meglio agire su:

.git/info/exclude

si usa allo stesso modo:

echo "my_personal_TODO" >> .git/info/exclude

ancor meglio se l'ignore è messo con il path assoluto:

echo "/my_personal_TODO" >> .git/info/exclude

/ si riferisce alla root del progetto, dove si trova anche il PDF di cui
parlo




sui merge io consiglio di lanciare questo comando:

git config --global merge.conflictstyle diff3


a cosa serve?

   / --- F
C
   \ --- B


F = ultimo commit dell'utente Foo
B = ultimo commit dell'utente Bar
C = ultimo commit comune a Foo e Bar


questa situazione si verifica spesso quando Foo e Bar stanno lavorando
contemporaneamente

partono da una base comune (che sta su gitorious) e lavorano sul proprio PC.


Se Foo fa push su gitorious (pubblica le modifice) quando toccherà a Bar
fare il push verrà fatto un merge.


Git risolve i merge da solo fintanto che la modifica non avviene sullo
STESSO FILE e sulle STESSE RIGHE DEL FILE.


facendo un'esempio:


questo è C
<p>
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
</p>


questo è F:
<p>
Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
</p>


questo è B:
<p>
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
</p>





Foo fa il push, quindi su gitorious finisce la versione F


Bar fa il pull e si trova un conflitto

la risoluzione del conflitto deve tener conto sia delle modifiche di Foo
che di quelle di Bar


Normalmente git vi mostra questo conflitto così:

<p>
<<<<<<< HEAD
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
=======
Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
 >>>>>>> foo
</p>


se non vi ricordate com'era C potrebbe non essere facile capire cosa si
vuole ottenere

con il comando dato sopra:
git config --global merge.conflictstyle diff3


si ottiene invece questo:
<p>
<<<<<<< HEAD
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
||||||| merged common ancestors
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
=======
Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
 >>>>>>> foo
</p>


si vede anche la versione "in mezzo" ed è più facile capire che il
risultato dev'essere:

<p>
Gentoo è sempre stata una distribuzione magnifica da personalizzare!
</p>


altre configurazioni che trovo utili:

# definizione di qualche alias
git config --global alias.st status
git config --global alias.ci commit
git config --global alias.co checkout
git config --global alias.br branch

# questo
git config --global alias.diffword 'diff --word-diff'

dopo questi alias
git st == git status

(per scriver di meno)

e

git diffword mostra le differenze "parola per parola" anziché "riga per
riga"

è equivalente a scrivere git diff --word-diff



ci sarebbe poi tutta una serie di consigli per migliorare l'utilizzo da
linea di comando ma per ora mi fermo qui :)


spero di essere stato d'aiuto ;)

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Alessandro Candini
Molto molto interessante, thanks!

Il 02 febbraio 2012 13:25, Daniele Segato <[hidden email]> ha scritto:

> Ciao,
>
> stavo dando un'occhiata al PDF di howto per vedere se c'era qualcosa che mi
> serviva
>
> ad un certo punto c'è questo:
>
> *****
> Materiale superfluo
> Può darsi che sia necessario inserire nel proprio repository del materiale
> estraneo.
> Ad esempio:
> $ echo "Correggere gli errori di ortografia" > my_personal_TODO
> In tal caso, per non "sporcare" il repository git, si può usare il file
> .gitignore
> $ echo "my_personal_TODO" >> .gitignore
> che contiene il materiale che deve essere ignorato da git.
> *****
>
> in realtà non è il massimo fare quanto qui consigliato
>
> il file .gitignore è fatto per essere __condiviso__ con tutti gli altri
> sviluppatori (traduttori nel nostro caso)
>
>
> per ignorare file solo nella nostra copia locale è meglio agire su:
>
> .git/info/exclude
>
> si usa allo stesso modo:
>
> echo "my_personal_TODO" >> .git/info/exclude
>
> ancor meglio se l'ignore è messo con il path assoluto:
>
> echo "/my_personal_TODO" >> .git/info/exclude
>
> / si riferisce alla root del progetto, dove si trova anche il PDF di cui
> parlo
>
>
>
>
> sui merge io consiglio di lanciare questo comando:
>
> git config --global merge.conflictstyle diff3
>
>
> a cosa serve?
>
>  / --- F
> C
>  \ --- B
>
>
> F = ultimo commit dell'utente Foo
> B = ultimo commit dell'utente Bar
> C = ultimo commit comune a Foo e Bar
>
>
> questa situazione si verifica spesso quando Foo e Bar stanno lavorando
> contemporaneamente
>
> partono da una base comune (che sta su gitorious) e lavorano sul proprio PC.
>
>
> Se Foo fa push su gitorious (pubblica le modifice) quando toccherà a Bar
> fare il push verrà fatto un merge.
>
>
> Git risolve i merge da solo fintanto che la modifica non avviene sullo
> STESSO FILE e sulle STESSE RIGHE DEL FILE.
>
>
> facendo un'esempio:
>
>
> questo è C
> <p>
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
> </p>
>
>
> questo è F:
> <p>
> Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
> </p>
>
>
> questo è B:
> <p>
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
> </p>
>
>
>
>
>
> Foo fa il push, quindi su gitorious finisce la versione F
>
>
> Bar fa il pull e si trova un conflitto
>
> la risoluzione del conflitto deve tener conto sia delle modifiche di Foo che
> di quelle di Bar
>
>
> Normalmente git vi mostra questo conflitto così:
>
> <p>
> <<<<<<< HEAD
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
> =======
> Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
>>>>>>>> foo
> </p>
>
>
> se non vi ricordate com'era C potrebbe non essere facile capire cosa si
> vuole ottenere
>
> con il comando dato sopra:
> git config --global merge.conflictstyle diff3
>
>
> si ottiene invece questo:
> <p>
> <<<<<<< HEAD
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
> ||||||| merged common ancestors
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
> =======
> Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
>>>>>>>> foo
> </p>
>
>
> si vede anche la versione "in mezzo" ed è più facile capire che il risultato
> dev'essere:
>
> <p>
> Gentoo è sempre stata una distribuzione magnifica da personalizzare!
> </p>
>
>
> altre configurazioni che trovo utili:
>
> # definizione di qualche alias
> git config --global alias.st status
> git config --global alias.ci commit
> git config --global alias.co checkout
> git config --global alias.br branch
>
> # questo
> git config --global alias.diffword 'diff --word-diff'
>
> dopo questi alias
> git st == git status
>
> (per scriver di meno)
>
> e
>
> git diffword mostra le differenze "parola per parola" anziché "riga per
> riga"
>
> è equivalente a scrivere git diff --word-diff
>
>
>
> ci sarebbe poi tutta una serie di consigli per migliorare l'utilizzo da
> linea di comando ma per ora mi fermo qui :)
>
>
> spero di essere stato d'aiuto ;)
>

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Daniele Segato
In reply to this post by Daniele Segato
On 02/02/2012 01:25 PM, Daniele Segato wrote:
> se non vi ricordate com'era C potrebbe non essere facile capire cosa si
> vuole ottenere
>
> con il comando dato sopra:
> git config --global merge.conflictstyle diff3


precisazione: il comando qui sopra non va eseguito tutte le volte, è una
configurazione, basta eseguirlo una volta

ai successivi conflitti git vi mostrerà anche la situazione nell'ultimo
commit in comune


>
> si ottiene invece questo:
> <p>
> <<<<<<< HEAD
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
> ||||||| merged common ancestors
> Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
> =======
> Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
>  >>>>>>> foo
> </p>



Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: Re: howto su git - Note sul PDF

Andrea Chiumenti
ps.:

so che molti di voi non amano java, ma non me ne frega nulla e ve lo dico ugualmente :-P :
la fuori c'è un certo software che si chiama Intellij ed ha un ottimo supporto git.
E' gratuito per progetti open source quindi se vi pare "give it a try".

http://www.jetbrains.com/idea/


kiuma


Il giorno 02 febbraio 2012 13:43, Daniele Segato <[hidden email]> ha scritto:
On 02/02/2012 01:25 PM, Daniele Segato wrote:
se non vi ricordate com'era C potrebbe non essere facile capire cosa si
vuole ottenere

con il comando dato sopra:
git config --global merge.conflictstyle diff3


precisazione: il comando qui sopra non va eseguito tutte le volte, è una configurazione, basta eseguirlo una volta

ai successivi conflitti git vi mostrerà anche la situazione nell'ultimo commit in comune




si ottiene invece questo:
<p>
<<<<<<< HEAD
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica da personalizzare!
||||||| merged common ancestors
Gentoo è una distribuzione versatile e magnifica!
=======
Gentoo è sempre stata una distribuzione versatile e magnifica!
 >>>>>>> foo
</p>




Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Maurizio Camisaschi
In reply to this post by Daniele Segato
Il 02/02/2012 13:25, Daniele Segato ha scritto:
> ci sarebbe poi tutta una serie di consigli per migliorare l'utilizzo
> da linea di comando ma per ora mi fermo qui :)
>
>
> spero di essere stato d'aiuto ;)
>
>

i tuoi consigli sono sicuramente ben accetti, però quel how to era stato
fatto come breve guida introduttiva con i soli comandi principali da
hujuice su http://inservibile.org/gentoo-doc-it/. lascio quindi decidere
a lui se aggiornare la guida, nel caso provvederò ad aggiornare il pdf ;-)

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Daniele Segato
On 02/02/2012 02:28 PM, Maurizio Camisaschi wrote:

> Il 02/02/2012 13:25, Daniele Segato ha scritto:
>> ci sarebbe poi tutta una serie di consigli per migliorare l'utilizzo
>> da linea di comando ma per ora mi fermo qui :)
>>
>>
>> spero di essere stato d'aiuto ;)
>>
>>
>
> i tuoi consigli sono sicuramente ben accetti, però quel how to era stato
> fatto come breve guida introduttiva con i soli comandi principali da
> hujuice su http://inservibile.org/gentoo-doc-it/. lascio quindi decidere
> a lui se aggiornare la guida, nel caso provvederò ad aggiornare il pdf ;-)
>

del pdf cambierei solo la parte riguardo al .gitignore

il resto erano suggerimenti per i traduttori

se poi volete inserirli nel pdf / altrove non ho nulla in contrario

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

HUjuice
In reply to this post by Maurizio Camisaschi
Il 02 febbraio 2012 14:28, Maurizio Camisaschi <[hidden email]> ha scritto:
>
> i tuoi consigli sono sicuramente ben accetti, però quel how to era stato
> fatto come breve guida introduttiva con i soli comandi principali da
> hujuice su http://inservibile.org/gentoo-doc-it/. lascio quindi decidere
> a lui se aggiornare la guida, nel caso provvederò ad aggiornare il pdf ;-)
>

È così.
git è un universo piuttosto vasto e gli skill in questo lavoro sono diversi.
Lì io intendevo dire: «senza stare a capire troppo, metti lì il tuo
materiale di appoggio».

Invece della mia prima stesura o del PDF, io userei il **wiki** che
viene fornito da Gitorious.
Così possiamo tenere un how-to basic leggero e dettagliare alcuni
argomenti in altre pagine.
Occhio che il mondo è pieno di guide per git.

Infine, se qualcuno è interessato può dare un'occhiata allo strumento
che mi son costruito per affrontare gli oltre 200 documenti:
http://gentoo-docs-it.inservibile.org/
È basato su un altro repository, sul CVS ufficiale, sulla pagina di ago, ecc.
Chi vuole collaborare è benvenuto.

Ciao,
Sergio



HUjuice
mooodcast.net

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Daniele Segato
On 02/02/2012 04:02 PM, HUjuice wrote:

> Il 02 febbraio 2012 14:28, Maurizio Camisaschi<[hidden email]>  ha scritto:
>>
>> i tuoi consigli sono sicuramente ben accetti, però quel how to era stato
>> fatto come breve guida introduttiva con i soli comandi principali da
>> hujuice su http://inservibile.org/gentoo-doc-it/. lascio quindi decidere
>> a lui se aggiornare la guida, nel caso provvederò ad aggiornare il pdf ;-)
>>
>
> È così.
> git è un universo piuttosto vasto e gli skill in questo lavoro sono diversi.
> Lì io intendevo dire: «senza stare a capire troppo, metti lì il tuo
> materiale di appoggio».
>
> Invece della mia prima stesura o del PDF, io userei il **wiki** che
> viene fornito da Gitorious.
> Così possiamo tenere un how-to basic leggero e dettagliare alcuni
> argomenti in altre pagine.

concordo

> Occhio che il mondo è pieno di guide per git.

confermo

> Infine, se qualcuno è interessato può dare un'occhiata allo strumento
> che mi son costruito per affrontare gli oltre 200 documenti:
> http://gentoo-docs-it.inservibile.org/
> È basato su un altro repository, sul CVS ufficiale, sulla pagina di ago, ecc.
> Chi vuole collaborare è benvenuto.

che tipo di collaborazione serve?

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Agostino Sarubbo-2
In reply to this post by HUjuice
On Thursday 02 February 2012 16:02:27 HUjuice wrote:
> Infine, se qualcuno è interessato può dare un'occhiata allo strumento
> che mi son costruito per affrontare gli oltre 200 documenti:
> http://gentoo-docs-it.inservibile.org/

Cool! non l'avevo visto :)
--
Agostino Sarubbo ago -at- gentoo.org
Gentoo/AMD64 Arch Security Liaison
GPG: 0x7CD2DC5D

signature.asc (501 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

HUjuice
In reply to this post by Daniele Segato
> che tipo di collaborazione serve?
>

I file da tradurre sono già in gitorous
([hidden email]:documentazione-italiana-gentoo-linux/gorg.git ma
ora non va) e mantengono la struttura gorg.

Gli script che fanno gli allineamenti hanno dei limiti. Soprattutto
quello che fa l'update da CVS, visto che non conosco CVS.
E poi non riesco a fare il prelievo del feed di bugzilla per marcare i
documenti già avviati.
https://bugs.gentoo.org/buglist.cgi?bug_status=UNCONFIRMED&bug_status=CONFIRMED&bug_status=IN_PROGRESS&bug_status=VERIFIED&component=[IT]&list_id=752677&product=Doc%20Translations&query_format=advanced&resolution=---&title=Bug%20List&ctype=atom
Se lo carico da programma o con wget mi da un html, sarà lo user-agent?

Ovviamente posso condividere gli script.

L'interfaccia web è un giocattolo. Volendo è a
http://git.inservibile.org/?p=gentoo-docs-it;a=summary

Infine, quello è un computer che ho a casa: è soggetto alle solite
cose di casa (compreso un modem ADSL che va in freeze ogni tanto).
Sarebbe bello avere uno spazietto in una macchina più stabile.

Ciao,
Sergio


HUjuice
mooodcast.net

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Daniele Segato
On 02/02/2012 05:01 PM, HUjuice wrote:
>> che tipo di collaborazione serve?
>>
>
> I file da tradurre sono già in gitorous
> ([hidden email]:documentazione-italiana-gentoo-linux/gorg.git ma
> ora non va) e mantengono la struttura gorg.

non conosco ancora gorg :)

> Gli script che fanno gli allineamenti hanno dei limiti. Soprattutto
> quello che fa l'update da CVS, visto che non conosco CVS.

idem, sono sempre stato alla larga da cvs...

chi è che usa ancora CVS?


> E poi non riesco a fare il prelievo del feed di bugzilla per marcare i
> documenti già avviati.
> https://bugs.gentoo.org/buglist.cgi?bug_status=UNCONFIRMED&bug_status=CONFIRMED&bug_status=IN_PROGRESS&bug_status=VERIFIED&component=[IT]&list_id=752677&product=Doc%20Translations&query_format=advanced&resolution=---&title=Bug%20List&ctype=atom
> Se lo carico da programma o con wget mi da un html, sarà lo user-agent?


dubito

a me ritorna un xml con wget

wget
'https://bugs.gentoo.org/buglist.cgi?bug_status=UNCONFIRMED;bug_status=CONFIRMED;bug_status=IN_PROGRESS;bug_status=VERIFIED;component=%5BIT%5D;product=Doc%20Translations;query_format=advanced;resolution=---;title=Bug%20List;ctype=atom;list_id=769157'


però puoi provare ad aggiungergli questi 2 parametri:

--header='Accept:application/xml' --header='Accept-Charset:utf8'

così indichi che non sai interpretare altro che xml e che ti aspetti
utf8 come charset

> Ovviamente posso condividere gli script.
>
> L'interfaccia web è un giocattolo. Volendo è a
> http://git.inservibile.org/?p=gentoo-docs-it;a=summary

se ho ben capito il progetto serve a "scovare" quali sono le traduzioni
disallineate dall'inglese e di quanto sono disallineate

corretto?

> Infine, quello è un computer che ho a casa: è soggetto alle solite
> cose di casa (compreso un modem ADSL che va in freeze ogni tanto).
> Sarebbe bello avere uno spazietto in una macchina più stabile.


su questo non ti posso aiutare :) non ho un server

gentoo non mette a disposizione i suoi?

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Agostino Sarubbo-2
On Thursday 02 February 2012 17:17:05 Daniele Segato wrote:
> > Sarebbe bello avere uno spazietto in una macchina più stabile.
>
> su questo non ti posso aiutare  non ho un server
>
> gentoo non mette a disposizione i suoi?

Io ho lo spazio, ma sinceramente questa cosa durerà poco, in quanto stiamo
recuperando un anno di inattività.
Una volta sistemato il tutto, il lavoro sarà quasi nullo quindi basta lo
script ruby che gira ora :)
--
Agostino Sarubbo ago -at- gentoo.org
Gentoo/AMD64 Arch Security Liaison
GPG: 0x7CD2DC5D

signature.asc (501 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

HUjuice
In reply to this post by Daniele Segato
> non conosco ancora gorg :)

È l'infrastruttura basata su metadoc con cui è fatto il sito di
Gentoo. In soldoni puoi installarti una copia del sito senza
difficoltà. L'obiettivo per me è 'open & edit' quando c'è da fare un
aggiornamento.


> chi è che usa ancora CVS?

Gentoo!
http://www.gentoo.org/proj/en/gdp/doc/doc-tipsntricks.xml
Anche io lo trovo superatissimo.


>> E poi non riesco a fare il prelievo del feed di bugzilla per marcare i
>> documenti già avviati.
>>
> dubito
>
> a me ritorna un xml con wget

m***a, gli apici :)
Avevo già provato a normalizzare quel po' po' di url nello script, che
però è in php.
Grazie, intanto so dove mettere mano. Alé.


> se ho ben capito il progetto serve a "scovare" quali sono le traduzioni
> disallineate dall'inglese e di quanto sono disallineate
>
> corretto?

Sì, intendendo per 'scovare' la ricerca nel repository di lavoro.
L'idea è che il repository di lavoro sia più avanzato di quello
pubblicato in gentoo.org.
Una specie di trunk, tanto per usare un linguaggio d'altri tempi :)

Sergio


HUjuice
mooodcast.net

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

HUjuice
In reply to this post by Agostino Sarubbo-2
> Io ho lo spazio, ma sinceramente questa cosa durerà poco, in quanto stiamo
> recuperando un anno di inattività.
> Una volta sistemato il tutto, il lavoro sarà quasi nullo quindi basta lo
> script ruby che gira ora :)

Sono d'accordo, ma non del tutto.
È vero che la fatica grossa è quella di adesso e che poi sarà tutto più facile.

Però troverei utile per fare un buon lavoro avere uno strumento
attraverso cui avere notifiche degli aggiornamenti (sto pensando
proprio a un feed) e fare quello che sto chiamando 'open & edit' con
facilità.

Ti faccio un esempio: da quando abbiamo iniziato questa manovra sono
stati aggiornati gli originali in inglese di (credo) tre documenti che
erano in bump (oltre ai due che indicavi).
Con quell'aggeggio me ne sono accorto subito e poiché erano i soliti
piccoli aggiornamenti è stato velocissimo riallinearli (grazie anche
al diff del CVS, che è preziosissimo).

Si evita così di tenere non aggiornati i documenti solo per la
complessità dell'apparato: chi se ne accorge, chi lo fa, ecc.
Col tempo...

A proposito, ho trovato solo un'occorrenza dell'"IN PROGRESS" che
dicevi, controlla se ti basta.

Ciao,
Sergio


HUjuice
mooodcast.net

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

Agostino Sarubbo-2
On Thursday 02 February 2012 17:53:58 HUjuice wrote:
> A proposito, ho trovato solo un'occorrenza dell'"IN PROGRESS" che
> dicevi, controlla se ti basta.
Sì, benone.

Il problema per quanto hai detto è causato dal fatto che ora come ora, passa
del tempo da quando un traduttore termina, a quando io rivedo e quando il
docs-team fa commit.
Vedrò di rivedere un po' la questione.

--
Agostino Sarubbo ago -at- gentoo.org
Gentoo/AMD64 Arch Security Liaison
GPG: 0x7CD2DC5D

signature.asc (501 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|  
Report Content as Inappropriate

Re: howto su git - Note sul PDF

HUjuice
In reply to this post by HUjuice
>>> E poi non riesco a fare il prelievo del feed di bugzilla per marcare i
>>> documenti già avviati.
>>>
>> dubito
>>
>> a me ritorna un xml con wget
>
> m***a, gli apici :)

Ecco: ora segna anche i documenti in bugzilla:
http://gentoo-docs-it.inservibile.org/


HUjuice
mooodcast.net

Loading...